Coro Parrocchiale

Perché far parte di un coro che canta in chiesa ?


Cantare in un coro parrocchiale significa imparare ad ascoltarsi stando insieme, condividere i propri sentimenti, pregare uniti in armonia e con gioia.

Significa svolgere un importante servizio per la propria parrocchia, animando la celebrazione liturgica rendendola più bella anche accompagnando l’assemblea che si unisce alle voci del coro.

Nella nostra parrocchia, per tradizione, ormai da tanti anni, la messa domenicale delle 10,00 è “la messa dei bambini”, dei bambini del catechismo: allora, anche il coro che anima questa celebrazione non può che essere il coro dei bambini, o meglio, il coro de “Le voci del Cuore”, come è stato chiamato dai primi, ormai cresciuti, bambini che lo hanno creato.

Anima la messa domenicale delle 11,15 il coro “dei Grandi” esistente in parrocchia da sempre in un susseguirsi di generazioni fra voci e strumenti.

Per cantare nei nostri cori, non è necessario saper leggere la musica, né aver esperienza di canto, né saper suonare uno strumento: serve solo il desiderio di lodare il nostro Signore e, come dice Sant’Agostino:
Il cantare è proprio di chi ama”, insomma “Chi canta prega due volte”!