* PASQUA 2019 *

Carissimi fratelli e sorelle,

La gioia del Signore sia con voi!
Vi riportiamo gli appuntamenti di questa Settimana Santa!

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS
TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

* APPUNTAMENTI *

GIOVEDI’ SANTO

18 APRILE:

  • Ore 8,30: Celebrazione delle Lodi Mattutine

  • Ore 9,30: Ritrovo in palazzo vescovile per i chierichetti di tutta la Diocesi che parteciperanno alla Messa Cresimale

  • Ore 10,00: Santa Messa Cresimale
    in Cattedrale
     – Presieduta dal nostro
    Vescovo Franco, e nella quale si benedicono gli olii santi necessari per i sacramenti.

  • Ore 18,00: Santa Messa “Nella Cena del Signore nella nostra chiesa parrocchiale a Tobbiana. Lavanda dei piedi a tutti i bambini e le bambine della Prima Comunione

  • Ore 21,15: Adorazione Eucaristica Comunitaria, davanti all’Altare della reposizione, il cosiddetto “Sepolcro” (la chiesa rimarrà aperta fino alle ore 24:00)

VENERDI’ SANTO

19 APRILE:

  • Ore 8,30: Celebrazione delle Lodi Mattutine

  • Ore 15,30: Via Crucis dei ragazzi del catechismo

  • Ore 18,00: Liturgia dell’Adorazione della Croce

  • Ore 21,00: Via Crucis della Passione di Gesù: percorreremo il seguente itinerario: via Cava, Via Vulcano, via Campi Flegerei, via Larderello, Via Vulcano, Via Vesuvio, Via Traversa Pistoiese, Via Masini, Via Traversa Pistoiese e rientro in chiesa.

SABATO SANTO

20 APRILE:

La chiesa ci chiede oggi di dare spazio alla preghiera e al silenzio, e di vegliare nell’attesa della Risurrezione.

  • Ore 8,30: Celebrazione delle Lodi Mattutine

  • Ore 22,00: Inizio della solenne Veglia Pasquale centro di tutto l’anno liturgico.

DOMENICA DELLA RISURREZIONE DEL SIGNORE –
SANTA PASQUA
21 APRILE:

  • In questo giorno di gioia partecipiamo alla Risurrezione di Cristo e ravviviamo la nostra Risurrezione, che è un’esistenza nuova vissuta nella fiducia, nella speranza e nell’amore gli uni verso gli altri.

  • SANTE MESSE: ore 7,30 – 10,00 – 11,15

  • Alla fine di ogni Santa Messa faremo la benedizione delle uova pasquali.

LUNEDI’ DELL’ ANGELO

OTTAVA DI PASQUA
22 APRILE:

  • SANTE MESSE: ore 9,00 e ore 18,00

GIORNI E ORARI PER IL SACRAMENTO DELLA RICONCILIAZIONE
(CONFESSIONI)

colloquiovescovo

  • Giovedì Santo (18):  dalle ore 16,30 alle 17,45 e dalle ore 21,00 alle 23,30

  • Venerdì Santo (19):  dalle ore 16,30 alle 17,45: SPAZIO DEDICATO SPECIALMENTE AI RAGAZZI

  • Sabato Santo (20):  dalle ore 9,30 alle 12,35 e dalle ore 15,30 alle 19,30; DOPO LE 19:30 NON E’ PIU’ POSSIBILE CONFESSARSI.

  • Domenica di Pasqua (21): prima e durante le sante messe 7,30 ; 10:00 ; 11:15

E come sempre…

CONDIVIDETE!!!

* PASQUA 2018 *

Carissimi fratelli e sorelle,

La gioia del Signore sia con voi!
Vi riportiamo gli appuntamenti di questa Settimana Santa!

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS
TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

* APPUNTAMENTI *

GIOVEDI’ SANTO

29 MARZO:

 

  • Ore 10,00: Santa Messa Cresimale
    in Cattedrale
     – Presieduta dal nostro
    Vescovo Franco, e nella quale si benedicono gli olii santi necessari per i sacramenti.

  • Ore 18,00: Santa Messa “Nella Cena del Signore nella nostra chiesa parrocchiale a Tobbiana. Lavanda dei piedi a tutti i bambini e le bambine della Prima Comunione

  • Ore 21,15: Adorazione Eucaristica Comunitaria, davanti all’Altare della reposizione, il cosiddetto “Sepolcro” (la chiesa rimarrà aperta fino alle ore 24:00)

VENERDI’ SANTO

30 MARZO:

 

  • Ore 8,30: Celebrazione delle Lodi Mattutine

  • Ore 15,30: Via Crucis dei ragazzi del catechismo

  • Ore 18,00: Liturgia dell’Adorazione della Croce

  • Ore 21,00: Via Crucis della Passione di Gesù: percorreremo il seguente itinerario: via Cava, via Traversa Pistoiese, via Traversa Vicinale, via Biella, via Tobbianese, via per Casale, via Cava e rientro in chiesa.

SABATO SANTO

31 MARZO:

 

  • La chiesa ci chiede oggi di vivere nel silenzio la preghiera e la veglia al sepolcro di Gesù in attesa della Risurrezione.

  • Ore 8,30: Celebrazione delle Lodi Mattutine

  • Ore 22,00: Inizio della solenne Veglia Pasquale centro di tutto l’anno liturgico.

DOMENICA DELLA RISURREZIONE DEL SIGNORE –
SANTA PASQUA
1 APRILE:

 

  • In questo giorno di gioia partecipiamo alla Risurrezione di Cristo e ravviviamo la nostra Risurrezione, che è un’esistenza nuova vissuta nella fiducia e nell’amore.

  • SANTE MESSE: ore 7,30 – 10,00 – 11,15

  • Alla fine di ogni Santa Messa faremo la benedizione delle uova pasquali.

LUNEDI’ DELL’ ANGELO

OTTAVA DI PASQUA
2 APRILE:

  • SANTE MESSE: ore 9,00 e ore 18,00

GIORNI E ORARI PER IL SACRAMENTO DELLA RICONCILIAZIONE
(CONFESSIONI)

colloquiovescovo

  • Giovedì Santo (29):  dalle ore 16,30 alle 17,45 e dalle ore 21,00 alle 23,30

  • Venerdì Santo (30):  dalle ore 16,30 alle 17,45: SPAZIO DEDICATO SPECIALMENTE AI RAGAZZI

  • Sabato Santo (31):  dalle ore 9,30 alle 12,35 e dalle ore 15,30 alle 19,30; DOPO LE 19:30 NON E’ PIU’ POSSIBILE CONFESSARSI.

  • Domenica di Pasqua (1): prima e durante le sante messe 7,30 ; 10:00 ; 11:15

 

 

E come sempre…

CONDIVIDETE!!!

BUON NATALE!

*BUON NATALE!*

 

Carissimi fratelli e sorelle, amici e amiche di Tobbiana,
siamo ormai in prossimità del Natale del Signore. Riviviamo la nascita di Gesù, che per la fede cristiana è il Figlio di Dio fatto uomo che si dona a tutta l’umanità.

Il Natale è per tutti un incoraggiamento ad essere uniti, alla condivisione, ad aprirsi gli uni verso gli altri, e in particolare a guardare a chi vive particolari sofferenze e difficoltà.

Quest’anno, per tutta la Chiesa, è stato dedicato da Papa Francesco all’incontro e al dialogo con il mondo dei giovani . Nell’ottobre 2018 si svolgerà a Roma un Sinodo (cioè un incontro di riflessione) mondiale con i giovani e sui giovani. Allora che questo Natale sia anche un momento di incoraggiamento per tutti a stimare e a sostenere la ricerca e il cammino di tanti ragazzi e ragazze che, magari con fatica e non poche difficoltà, stanno cercando di costruire bene la loro vita e di collaborare a un mondo più fraterno.

Invitiamo di cuore ognuno di voi a partecipare alle celebrazioni e ai momenti di festa che presentiamo in questo numero di Comunicare e che questo tempo natalizio ci dona.

Buon Natale e Buon anno nuovo! don Alessandro e don Marco

 

*NATALOGIE 2017*

FESTEGGIAMO INSIEME LA GIOIA
E LA LUCE DEL NATALE

*SABATO 13 GENNAIO: ORE 19:30*
CENA FRATERNA NELLA GIOIA DEL NATALE
PRESSO IL CENTRO INCONTRO

pizza1

…a conclusione delle feste natalizie
e come ogni 2° sabato del mese…

Il Gruppo Tobbiana in Festa organizza per il 13 gennaio,
la Pizza Parrocchiale.

tobbianainfesta

VI ASPETTIAMO NUMEROSI !!!
PER INFO E PRENOTAZIONI: MARIO – 335 80.95.601

*Venerdì 6 Gennaio: ore 15:30*
I RE MAGI ARRIVANO A TOBBIANA


Nella chiesa parrocchiale viviamo l’incontro con i Re Magi che si conclude con la Benedizione dei bambini.A seguire, presso gli spazi del Circolo “Fiorello Bini”, arriverà la Befana, portando allegria a piccoli e grandi.E in più: merenda per tutti i presenti!

 

*SACRAMENTO DELLA RICONCILIAZIONE*

Sacramento della Riconciliazione

giorni e ore in cui sarà presente almeno un sacerdote per ascoltare le confessioni:

  • Sabato 23 Dicembre dalle ore 16,00 alle ore 18,00
  • Domenica 24 Dicembre prima e durante le Sante Messe; poi dalle ore 16,00 alle ore 19,00, poi dalle ore 22,00 alle ore 23,00 (dopo non sarà più possibile confessarsi)
  • Lunedì 25 Dicembre prima e durante le Sante Messe
  • Sabato 30 Dicembre dalle ore 16,30 alle ore 17,45
  • Domenica 31 Dicembre prima e durante le Sante Messe dalle ore 16,30 alle ore 17,45
  • Lunedì 1° Gennaio dalle ore 17,00 alle ore 17,45
  • Venerdì 5 Gennaio dalle ore 16,30 alle ore 17,45
  • Sabato 6 Gennaio prima e durante le Sante Messe
  • Domenica 7 Gennaio prima e durante le Sante Messe

(Si ricorda che durante tutto l’anno un sacerdote è disponibile ogni sabato dalle 16,30 alle 17,45 per le confessioni individuali)

 

*CALENDARIO DELLE CELEBRAZIONI
DEL TEMPO DI NATALE*

Dal 16 al 24 Dicembre:

Novena di Natale
– alle ore 7,50 per i ragazzi nella chiesa piccola
– alle ore 18,30 per tutti, al termine della Messa feriale

MARTedì 19 Dicembre ore 21,15:

Celebrazione Penitenziale per tutti i giovani del nostro vicariato a TOBBIANA.

Venerdì 22 Dicembre ore 21,15:

ore 21,15 Ascolto del Vangelo, guidato da Suor Elena Zanardi – avremo la possibilità di confessarsi personalmente (saranno disponibili diversi sacerdoti).

Giovedì 28 Dicembre ore 15,30:

Ritrovo della Terza Età per un momento di festa e di incontro.

Sabato 30 Dicembre ore 14,30

Visita guidata alla mostra “Legati da una cintola” e alla “Cappella della Sacra Cintola” in Duomo;  infine visiteremo “Presepiando”, mostra dei presepi dei ragazzi della Diocesi.

Per informazioni e iscrizioni chiamare Lucilla 347 82.52.557

 

DOMENICA 24 Dicembre

iv domenica di avvento

ss. messe:

ore 7,30 – 10,00 – 11,15

 

Santa Messa della vigilia

*SOLENNITA’ DEL NATALE DEL SIGNORE*

ore 23,30 Veglia e Santa Messa Natalizia della notte

LUNEDì 25 Dic.

Sante Messe dell’aurora e del giorno

alle ore 7,30 – 10,00 – 11,15

 

martedì 26 Dic.

Solennità di Santo Stefano: Patrono della Città e della Diocesi di Prato  alle ore 10,00.
Il Vescovo presiede la Messa solenne in Duomo

Santa Messa in parrocchia di Tobbiana alle ore 18,00

Sabato 31 Dic.

*SOLENNITA’ DEL PATRONO DI TOBBIANA,
SAN SILVESTRO PAPA*

Santa Messa solenne in chiesa vecchia alle ore 9,00
Santa Messa e Te Deum di Ringraziamento alle ore 18,00

Domenica 1° Gennaio 2017

*SOLENNITA’ DI MARIA SS.MA, MADRE DI DIO*
Sante Messe alle ore 10,00 – 11,15
(7,30: sospesa, solo per oggi)
Santa Messa anche alle ore 18,00

Venerdì 6 Gennaio

*SOLENNITA’ DELL’EPIFANIA DEL SIGNORE*

– Sante Messe alle ore 7,30 – 10,00 – 11,15

– Epifania a Tobbiana Incontro con i Magi e Benedizione di tutti i bambini
alle ore 15,30

domenica 7 gennaio

*FESTA DEL BATTESIMO DI GESU’*
Sante Messe alle ore 7,30 – 10,00 – 11,15

 

*Comunicare*

Clicca per vedere il file PDF di comunicare

COMUNICARE NATALE 2017

…CONDIVIDETE!!!

Novità di Novembre

* NOVITA’ DI NOVEMBRE *

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo lieti di ricordarvi alcuni aggiornamenti, tra cui:

– il nuovo comunicare (12 novembre)
– gli appuntamenti consueti
– la ripresa del cammino della tenerezza
– Messa e incontro con don Bledar Xhuli

– il messaggio di Don Marco
– CORSO VOCAZIONALE: Lo guardò e lo amò
– Ritiri spirituali mensili con Suor Elisabetta: Eremo di Montalbiolo

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS

TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

* PRIMA GIORNATA MONDIALE
DEI POVERI *

* CAMMINO DELLA TENEREZZA

e INCONTRO DON BLEDAR*

* APPUNTAMENTI CONSUETI *

* AVVISI DAL 13 AL 26 *

 

* MESSAGGIO DI DON MARCO *

Abbiamo il Dono di un nuovo sacerdote tra noi…!

Salve a tutti! Sono don Marco Degli Angeli, un prete della nostra Diocesi.

Il Vescovo Franco ha deciso che ritorni in Seminario, non, ovviamente come seminarista ma come vice-rettore di questa comunità. Questo annuncio, dovete sapere, riguarda anche voi… Don Alessandro è il vostro parroco, ma ha anche il compito di essere padre spirituale dei seminaristi della nostra Chiesa di Prato. Allora perché lui possa avere un aiuto qui nella parrocchia, sono stato nominato anche vice-parroco a Tobbiana.

Esprimo una grande gioia nel mettermi a servizio di questa nostra comunità. Conosco don Alessandro, e in particolare anche la vostra realtà giovanile che è davvero bella e appassionata.

Ringrazio il Signore perché vuole che io sia un prete che affini sempre di più la paternità spirituale, e di certo la comunità del Seminario in questo mi aiuterà. Tobbiana per me è una parrocchia dove si trovano tante risorse, e cercherò di mettercela tutta per accompagnarvi e camminare insieme nelle vie di Dio.

Desidero essere il vice-parroco di tutti, pronto a mettermi in discussione. Chiedo a ciascuno di voi una preghiera per me e per il mio ministero… Io ricambierò cercando di svolgere al meglio quello che mi verrà richiesto.

Grazie… Dio vi benedica!!!

Don Marco

 

* LO GUARDO’ E LO AMO *

CORSO VOCAZIONALE

 

* RITIRI SPIRITUALI MENSILI *

LA VITA SPIRITUALE

 

E come sempre…

CONDIVIDETE!!!

Novità di Giugno

* NOVITA’ DI GIUGNO *

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo lieti di ricordarvi alcuni aggiornamenti, tra cui:
– il messaggio di Papa Francesco
– gli appuntamenti consueti
– il Calendario preciso delle Sante Quarant’Ore
– Pellegrinaggio Santuario di Montenero (LI), Sabato 24 Giugno.

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS

TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

* FATE QUESTO IN MEMORIA DI ME *

«Fate questo in memoria di me» (1 Corinti 11,24-25)

     Per due volte l’apostolo Paolo, scrivendo alla comunità di Corinto, riporta questo comando di Gesù nel racconto dell’istituzione dell’Eucaristia. E’ la testimonianza più antica sulle parole di Cristo nell’Ultima Cena. «Fate questo». Cioè prendete il pane, rendete grazie e spezzatelo; prendete il calice, rendete grazie e distribuitelo. Gesù comanda di ripetere il gesto con cui ha istituito il memoriale della sua Pasqua, mediante il quale ci ha donato il suo Corpo e il suo Sangue. E questo gesto è giunto fino a noi: è il “fare” l’Eucaristia, che ha sempre Gesù come soggetto, ma si attua attraverso le povere mani dei sacerdoti, unte di Spirito Santo. «Fate questo»… Davanti alle folle stanche e affamate, è Gesù che benedice e spezza i pani fino a saziare tutta quella gente, ma i cinque pani e i due pesci vengono offerti dai discepoli, e Gesù voleva proprio questo: che, invece di congedare la folla, loro mettessero a disposizione quel poco che avevano.

E poi c’è un altro gesto: i pezzi di pane, spezzati dal Signore, passano nelle povere mani dei discepoli, i quali li distribuiscono alla gente. Anche questo è “fare” con Gesù, è “dare da mangiare” con Lui. E’ chiaro che questo miracolo è il segno di ciò che Cristo intende compiere per la salvezza dell’umanità, donando la sua carne e il suo sangue. E tuttavia bisogna sempre passare attraverso quei due piccoli gesti: offrire i pochi pani e pesci che abbiamo; ricevere il pane spezzato dalle mani di Gesù e distribuirlo a tutti.

     Spezzare: questa è l’altra parola che spiega il senso del «fate questo in memoria di me». Gesù si è spezzato, si spezza per noi. E ci chiede di darci, di spezzarci per gli altri. Proprio questo “spezzare il pane” è diventato il segno di riconoscimento di Cristo e dei cristiani. Ricordiamo Emmaus: lo riconobbero «nello spezzare il pane» (Lc 24,35). Ricordiamo la prima comunità di Gerusalemme: «Erano perseveranti […] nello spezzare il pane» (At 2,42). E’ l’Eucaristia, che diventa fin dall’inizio il centro e la forma della vita della Chiesa. Ma pensiamo anche a tutti i santi e le sante – famosi o anonimi – che hanno “spezzato” sé stessi, la propria vita, per “dare da mangiare” ai fratelli. Quante mamme, quanti papà, insieme con il pane quotidiano, tagliato sulla mensa di casa, hanno spezzato il loro cuore per far crescere i figli, e farli crescere bene! Quanti cristiani, come cittadini responsabili, hanno spezzato la propria vita per difendere la dignità di tutti, specialmente dei più poveri, emarginati e discriminati! Dove trovano la forza per fare tutto questo? Proprio nell’Eucaristia: nella potenza d’amore del Signore risorto, che anche oggi spezza il pane per noi e ripete: «Fate questo in memoria di me».

Il gesto della processione eucaristica, che compiremo in occasione della festa del Corpus Domini, risponde a questo mandato di Gesù. Un gesto per fare memoria di Lui; un gesto per dare da mangiare alla folla di oggi; un gesto per spezzare la nostra fede e la nostra vita come segno dell’amore di Cristo per la nostra città e per il mondo intero.

 

              Papa Francesco

 

* AVVISI COMUNICARE GIUGNO *

 

* SANTE QUARANTORE *

 

* PELLEGRINAGGIO SANTUARIO DI MONTENERO *

Sabato 24 Giugno 2017

  • Ore 08,00  Partenza per Livorno con Pullman GT dalla Parrocchia di Tobbiana.
  • Ore 09,30  Incontro con la guida e inizio della visita guidata, a bordo del battello, del settecentesco quartiere della “Venezia”. Si tratta di un viaggio presso l’antica rete di canali navigabili a forma di pentagono.  —  Pranzo al ristorante (menù di pesce o di terra)
  • Ore 15,00  Visita libera al Santuario di Montenero.
  • Ore 16,30  S.Messa festiva celebrata da don Alessandro all’Altare Maggiore del Santuario
  • Ore 18,00  Partenza e rientro a Prato
  • Costo complessivo di euro 65, con menù a scelta di mare o di terra.

Per informazioni e iscrizioni: 

telefonare a Gabriele  331/ 8432499      

 

 

E come sempre…

CONDIVIDETE!!!

Novità di Maggio

* NOVITA’ DI MAGGIO *

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo lieti di ricordarvi alcuni aggiornamenti, tra cui:
– il consueto bollettino parrocchiale “Comunicare”
– “Parola di Vita” Maggio 2017
– Santo Rosario nelle Famiglie
– Pellegrinaggio Santuario di Montenero (LI), Sabato 24 Giugno.

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS

TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

* Una figura a noi vicina *

Nel 2019 ricorrerà il centenario della morte del Servo di Dio don Didaco Bessi, Fondatore delle Suore Domenicane di Santa Maria del Rosario di Iolo. Per approfondire la conoscenza della persona e della santità di don Didaco, le Suore di Iolo hanno chiesto a tre teologi di tracciare un profilo del Fondatore attraverso la lente delle tre virtù teologali.

Per il 2017, don Mario Pangallo tratterà la virtù della Fede nella vita e negli scritti di don Didaco; nel 2018 don Diego Pancaldo presenterà la virtù della Speranza; mentre nel 2019 Mons. Basilio Petrà tratteggerà la Carità del Servo di Dio. A queste tre ricerche, corrispondono altrettante pubblicazioni, che saranno ufficialmente presentate dai rispettivi autori, anno per anno.

Perciò il prossimo 20 maggio, sabato (una data scelta perché vicina al 25 maggio, giorno della nascita al cielo di don Didaco), in Palazzo Vescovile, in piazza Duomo, alle ore 21,00, il prof. Mario Pangallo presenterà il volume: “La fede nella vita e negli scritti del Servo di Dio Didaco Bessi”. Il prof. Pangallo, sacerdote, filosofo e teologo, è docente presso la facoltà di Filosofia della Pontificia Università Gregoriana e presso la Pontificia Università Lateranense, ed è autore di diversi articoli e pubblicazioni.

Vogliamo accompagnare le nostre sorelle domenicane, che così tanto ci aiutano nelle varie attività pastorali della nostra parrocchia di Tobbiana, in questo momento particolarmente significativo del loro cammino, che va avanti seguendo la traccia spirituale lasciata dal Servo di Dio don Didaco Bessi. Siamo tutti invitati perciò a partecipare all’incontro di sabato 20 maggio presso il Salone Vescovile, per conoscere più profondamente la figura di un santo sacerdote, parroco di San Pietro a Iolo, e tra l’altro anche amico di un parroco “storico” di Tobbiana, don Martino Mati, che per tutta la prima metà del XX° secolo ha guidato, con grande amore e impegno, la nostra parrocchia.

Penso che questo incontro con la figura di don Didaco farà bene a tutti noi.

 

don Alessandro

 

* AVVISI COMUNICARE 30APRILE *

 

* Santo Rosario del mese di Maggio nelle famiglie della parrocchia *

  • 15 maggio – Fam. Rosadoni Mauro, via L. Scarioni, 13
  • 16 maggio – Fam. Lenzi Roberto, via Larderello, 18/b
  • 17 maggio – Fam. Milone Concetta, via del Ciliegio, 7
  • 18 maggio –  Fam. Melani Franca, via Cava, 243
  • 19 maggio – Fam. Bennati Roberto, via Etna, 6
  • 20 maggio – Fam. Cecchi Roberto, via Per Iolo, 99/a
  • 21 maggio – Fam. Filipponi Vasco, via Traversa Vicinale, 25
  • 22 maggio – Fam. Tatti Fabrizio, via del Pratellone, 19
  • 23 maggio – Fam. Zappalorto – Tiezzi, via Etna, 4
  • 24 maggio – Fam. Gori Giuseppe, Via Larderello, 8
  • 25 maggio – Fam. Spinelli-Parini, via 11 Settembre, 6
  • 26 maggio – Fam. Nasorri Franco, via Traversa Pistoiese, 9
  • 27 maggio – Fam. Borgioni Cesare, via Stromboli, 22
  • 28 maggio – Fam. Benesperi Massimo e Fabiana, via Bassa, 7
  • 29 maggio – Fam. Mantellassi Fernanda, via Pacetti, 2
  • 30 maggio – Fam. Bettazzi Deanna, via Traversa Vicinale, 19
  • 31 maggio – ore 21:00: Celebrazione conclusiva del Mese di Maggio presso la Madonnina di via del Pratellone: Santo Rosario e Santa Messa (in caso di maltempo, ci spostiamo in chiesa)

 

* PELLEGRINAGGIO SANTUARIO DI MONTENERO *

Sabato 24 Giugno 2017

  • Ore 08,00  Partenza per Livorno con Pullman GT dalla Parrocchia di Tobbiana.
  • Ore 09,30  Incontro con la guida e inizio della visita guidata, a bordo del battello, del settecentesco quartiere della “Venezia”. Si tratta di un viaggio presso l’antica rete di canali navigabili a forma di pentagono.  —  Pranzo al ristorante (menù di pesce o di terra)
  • Ore 15,00  Visita libera al Santuario di Montenero.
  • Ore 16,30  S.Messa festiva celebrata da don Alessandro all’Altare Maggiore del Santuario
  • Ore 18,00  Partenza e rientro a Prato
  • Costo complessivo di euro 65, con menù a scelta di mare o di terra.

Per informazioni e iscrizioni:  telefonare a Gabriele  331/ 8432499      

 

 

* 5×1000 A.S.D. TOBBIANA 1949 *

 

E come sempre…

CONDIVIDETE!!!

* NOVITA’ DI MAGGIO *

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo lieti di ricordarvi alcuni aggiornamenti, tra cui:
– il consueto bollettino parrocchiale “Comunicare”
– proposte vocazionali
– Santa Cresima dei nostri ragazzi, Domenica 14 maggio
– Rosario nelle famiglie per il mese di maggio
– Pellegrinaggio Santuario di Montenero (LI), Sabato 24 Giugno.

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS

TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

Alzati, va’ e non temere *

 

         Domenica 7 maggio, vivremo in tutta la Chiesa la 54°  Giornata  Mondiale  di  Preghiera  per  le  Vocazioni.   Per questa occasione, Papa Francesco ha inviato un Messaggio a tutta la Chiesa cattolica dal titolo “Sospinti dallo Spirito per la missione”, che possiamo trovare e leggere su internet  (www.vatican.va).

            L’Ufficio della Chiesa italiana per la pastorale delle vocazioni, propone a sua volta per le nostre comunità uno slogan pieno di fiducia di fronte alla chiamata di Dio:
Alzati,  va’ e non temere ”.
  Questa frase esprime la chiamata di Dio a camminare, ad alzarci e a rialzarci ogni volta, fidandosi dell’amore totale e gratuito che il Signore riversa continuamente su ognuno di  noi. Siamo portati a riconoscere allora che la nostra vita non è abbandonata a se stessa, non è priva di consistenza, o senza scopo, ma è una chiamata a qualcosa di grande, a una vocazione e a una missione, in un’orizzonte di eternità.

            Di fronte a questa strada che si apre davanti a noi (vedi l’immagine riprodotta nel manifesto della Giornata), di fronte a questa speranza, il Signore ci dice anche: “Non temere…!”.
Egli, Dio, è con noi, ci apre la strada della vita, e quindi non dobbiamo cedere alla paura o allo scoramento, che ci paralizzano e ci bloccano. Confidare in Lui è vincere ogni paura, è andare avanti nella strada che il Signore ci indica.

            Un appuntamento molto importante di questa Giornata, qui a Prato, è la

Veglia diocesana di preghiera per le vocazioni,  che sarà celebrata nell’ambito della Settimana Eucaristica nella Chiesa di Sant’Agostino la sera di venerdì 5 maggio, alle ore 21,15.
E’ la grande veglia per le vocazioni a cui tutte le nostre comunità sono chiamate a partecipare; e anch’io propongo a tutti di partecipare, in particolare ai giovani, ai fidanzati e agli sposi.

don Alessandro

 

* SANTA CRESIMA – 14 maggio *

 

Domenica 14 maggio

Riceveranno la Santa Cresima:

alessia bettazzi
alessio giugni
ALICE FILIPPONI
ANDREA LODOVISI
BRANDO FANELLA
DAVIDE BIAGINI
DILETTA CIPRIANO
EDOARDO MONACO
ENRICO MAGRINI
GIULIA LIMONGELLI
GIULIO FRANCESCO GUARDUCCI
GIULIO GUARDUCCI
GRETA TARABUGI
IRENE DALIANA
LEONARDO BALDI
LUCA GIUGNI
MARCO CARRICATO
MARTINA FRANCESCHI
MATILDE NEROZZI
MATTEO TEMPESTINI
MIRKO CASTAGNOLI
MIRKO IMBROGNO
NAISCHEL MARI
SAMUELE  BASTIANELLI
SAMUELE CAMAIANI
SAMUELE SANTORO
SARA ANDREA CATALDO
SARA VIGNONE
SERENA ABBRUZZESE
TOMAS BIAGINI
TOMMASO GIUSTI
VICTOR CAMERINI

 

* CASA AGAR *

Casa Agar:  l’accoglienza va avanti…                                     

         Il servizio di accoglienza notturna promosso con l’apertura di Casa Agar prosegue nel suo percorso. Ad oggi Casa Agar ha dato ospitalità ad una ventina di persone, di età diverse, tutte maggiorenni, fatta eccezione per due specifici casi in cui è stata prestata ospitalità, seppur per un brevissimo periodo, a persone minorenni.

  Colgo l’occasione per comunicare che la presenza di un servizio di accoglienza comporta necessariamente l’adozione di alcune misure formali nella gestione della permanenza delle ospiti; pertanto, anche l’intervento delle forze dell’ordine o del 118 può essere indubbiamente più frequente rispetto a quanto solitamente accade nelle abitazioni private delle famiglie.

Tuttavia, ciò non significa necessariamente – anzi, fino ad oggi non è mai accaduto – che la presenza di forze dell’ordine o di un’ambulanza presso Casa Agar sia dovuta a situazioni di pericolosità delle ospiti o emergenze sanitarie di particolare gravità. Nella maggior parte delle volte, infatti, l’intervento delle forze dell’ordine rappresenta un passaggio obbligato, da protocollo: qualche settimana fà, ad esempio, l’intervento della polizia è stato reso necessario dalla minore età di due ragazze ospitate presso Casa Agar, seppur finalizzato al semplice accompagnamento delle stesse presso una struttura idonea alla loro età. Anche il ricorso al 118, nella maggioranza dei casi, e per la totalità fino ad oggi, è stato attivato per motivi precauzionali legati all’impossibilità di somministrazione di farmaci alle persone ospitate.

 Dunque, non impauritevi se alcune volte vedete ambulanze o forze dell’ordine davanti a Casa Agar; l’eventualità di una maggiore presenza di queste figure è correlata ad alcune formalità proprie di un servizio come il nostro!

Colgo l’occasione anche per rinnovare l’invito, per coloro che desiderassero fare un’esperienza di volontariato presso Casa Agar, a rivolgersi al parroco, don Alessandro, per tutte le informazioni. Ogni contributo è davvero utile e prezioso.

 Concludo ringraziando tutte le persone che donano parte del loro tempo a questo servizio di accoglienza: il loro contributo è più che mai essenziale per la sua prosecuzione.

  Un caro saluto…!

Elisa Pierini,
responsabile per conto della Caritas Diocesana di Casa Agar.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili nel nostro sito,
nella pagina Casa Agar all’interno delle attività parrocchiali.

 

* AVVISI COMUNICARE 30APRILE *

 

* Santo Rosario del mese di Maggio nelle famiglie della parrocchia *

  • 1 maggio – Rosario alla Madonnina di via del Pratellone
  • 2 maggio – Famiglia Cafissi Moreno – via Salcetole, 7
  • 3 maggio – Guarducci Tosca – via per Casale, 111
  • 4 maggio –  Bettazzi/ Lulli – via traversa Vicinale, 5
  • 5 maggio – Michelagnoli Lando – via per Iolo, 32/c
  • 6 maggio – Rosa Meucci – via Martino Mati, 3
  • 7 maggio – Caterina Arrigucci – via del Ciliegio, 11
  • 8 maggio – Capecchi Gianna – via per Casale, 2
  • 9 maggio –  Ponzecchi Silvano – via Vulcano, 4
  • 10 maggio – Nardi Romano – via A. de Curtis, 19
  • 11 maggio – Fagotti/ Cassioli – via Etna, 17
  • 12 maggio – Tofani Mario – via Traversa Pistoiese 17/b
  • 13 maggio – Collotto Adriana – via  per Iolo, 68
  • 14 maggio – Benesperi Renzo – via Cava, 154

Le date successive saranno comunicate nel numero seguente di “Comunicare”.

 

* PELLEGRINAGGIO SANTUARIO DI MONTENERO *

 

E come sempre…

CONDIVIDETE!!!

* PASQUA 2017 *

Carissimi fratelli e sorelle,

La gioia del Signore sia con voi!
Vi riportiamo gli appuntamenti di questa Settimana Santa!

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS
TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

* APPUNTAMENTI *

GIOVEDI’ SANTO

13 aprile:

 

  • Ore 10,00: Santa Messa Cresimale
    in Cattedrale
     – Presieduta dal nostro
    Vescovo Franco, e nella quale si benedicono gli olii santi necessari per i sacramenti.

  • Ore 18,00: Santa Messa “Nella Cena del Signore nella nostra chiesa parrocchiale a Tobbiana.

  • Ore 21,15: Adorazione Eucaristica Comunitaria, davanti all’Altare della reposizione, il cosiddetto “Sepolcro” (la chiesa rimarrà aperta fino alle ore 24:00)

VENERDI’ SANTO

14 aprile:

 

  • Ore 8,30: Celebrazione delle Lodi Mattutine

  • Ore 15,30: Via Crucis dei ragazzi del catechismo

  • Ore 18,00: Liturgia dell’Adorazione della Croce

  • Ore 21,00: Via Crucis della Passione di Gesù

SABATO SANTO

15 APRILE:

 

  • La chiesa ci chiede oggi di vivere nel silenzio la preghiera e la veglia al sepolcro di Gesù in attesa della Risurrezione.

  • Ore 8,30: Celebrazione delle Lodi Mattutine

  • Ore 9,30: Celebrazione dei riti preparatori di due nostri catecumeni che riceveranno il Battesimo nella Veglia Pasquale.

  • Ore 22,00: Inizio della solenne Veglia Pasquale centro di tutto l’anno liturgico.

DOMENICA DELLA RISURREZIONE DEL SIGNORE –
SANTA PASQUA
15 APRILE:

 

  • In questo giorno di gioia partecipiamo alla Risurrezione di Cristo e ravviviamo la nostra Risurrezione, che è un’esistenza nuova vissuta nella fiducia e nell’amore.

  • SANTE MESSE: ore 7,30 – 10,00 – 11,15

  • Alla fine di ogni Santa Messa faremo la benedizione delle uova pasquali.

LUNEDI’ DELL’ ANGELO

OTTAVA DI PASQUA
17 APRILE:

  • SANTE MESSE: ore 9,00 e ore 18,00

MARTEDI’

18 APRILE

dalle ore 14,00 alle 19,30:

  • PELLEGRINAGGIO A BOCCADIRIO (dedicato in particolare alla Terza Età, ma aperto anche a tutti) – Info e prenotazioni telefonando o venendo in parrocchia entro il 14 aprile.

GIORNI E ORARI PER IL SACRAMENTO DELLA RICONCILIAZIONE
(CONFESSIONI)

colloquiovescovo

 

 

E come sempre…

CONDIVIDETE!!!

* ULTERIORI NOVITA’ DI MARZO *

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo lieti di ricordarvi alcuni aggiornamenti importanti.

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS
TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

* UN CAMMINO PER LE COPPIE
DI SPOSI E DI FIDANZATI *

“Ci piacerebbe che a questi incontri partecipassero le famiglie assieme ai loro parroci”, dice don Helmut Szeliga per presentare il cammino quaresimale proposto dalla Pastorale familiare diocesana. Gli appuntamenti in programma sono tre, e al centro hanno l’Amoris Laetitia, l’Esortazione Apostolica scritta da papa Francesco al termine del Sinodo dei vescovi sulla famiglia. “Obiettivo principale dell’iniziativa – spiega don Szeliga – è quello di confrontarsi con le famiglie e i fidanzati sul documento, che parla della bellezza e della gioia dell’amore coniugale. Ma allo stesso tempo – aggiunge il sacerdote – parleremo del rapporto tra le famiglie e la parrocchia, dell’attenzione vicendevole che ci deve essere tra loro”. Infatti ognuno dei tre incontri sarà tenuto da un sacerdote e da una coppia di sposi.

 

         Ecco le date, i relatori e gli argomenti. Si comincia giovedì 16 marzo con il vescovo, Franco Agostinelli, insieme ad Angela e Giulio Borgia. Si parlerà di «La Chiesa è un bene per la famiglia e la famiglia è un bene per la Chiesa». I coniugi Borgia sono gli incaricati regionali di Pastorale familiare e vengono da Grosseto, dove hanno collaborato a lungo con monsignor Agostinelli quando era vescovo di quella diocesi. Il giovedì successivo, 23 marzo, don Alessandro Magherini, nostro parroco a Tobbiana e direttore del Centro Diocesano Vocazioni, sarà insieme a Cristina e Paolo Bandini della equipe diocesana di pastorale familiare; tema dell’incontro: «L’amore quotidiano: alimento della famiglia e della parrocchia». Ultimo appuntamento giovedì 30 marzo, con don Renzo Bonetti, Francesca e Filippo De Carlo. Questi ultimi sono anch’essi una coppia della equipe diocesana, mentre don Bonetti è un sacerdote veronese, già direttore nazionale dell’Ufficio di pastorale familiare della Cei, conosciuto per aver dato vita a «Mistero Grande», un cammino di formazione umana e spirituale rivolto agli sposi. L’incontro avrà per titolo: «Spiritualità familiare e coniugale».

 

         Gli incontri si svolgono la sera, con inizio alle ore 21,15, e si tengono nel salone della parrocchia di Sant’Agostino. È previsto un servizio di animazione per bambini. «Altra cosa importante – conclude don Szeliga – è il taglio di questi tre incontri; non saranno semplici conferenze, perché la metodologia che ci siamo proposti è quella “laboratoriale”, lasceremo spazio a momenti di confronto su ciò che viene detto». Il percorso di approfondimento diocesano sull’Amoris Laetitia continuerà anche dopo il tempo di Quaresima con altre iniziative. Tutti gli sposi e i fidanzati sono invitati!

* APPUNTAMENTI *

attparrocchia

  • Lunedì 13:
    Ore 21,00:
     Giovani in Preghiera – Parrocchia di Tavola: “L’amico dello sposo”
    Ore 21,00: Incontro dei genitori del Catechismo della 4° elementare.
  • Martedì 14: 
    Ore 21,00: Incontro dei genitori del Catechismo della 3° elementare.
  • Giovedì 16:
    Ore 21,15 Incontro in Sant’Agostino sulla “Amoris Laetitia”, il cammino spirituale dell’amore nuziale: “La Chiesa è un bene per la Famiglia e la famiglia un bene per la Chiesa“.
  • Domenica 19: Terza Domenica di Quaresima: Festa di S.Giuseppe e Festa del papà
    Ore 11,00
      Raccolta viveri dei ragazzi del catechismo.Ore 15,30 Incontro dei gruppi di sposi del Cammino della Tenerezza nuziale che si conclude con la Santa Messa e a seguire la cena di condivisione.

  • Lunedì 20:
    Ore 21,00:
    Incontro dei genitori del catechismo della 1° media.
  • Martedì 21:
    Ore 21,00:
    Incontro dei genitori del catechismo della 5° elementare.

  • Mercoledì 22:
    Ore 21,00: Incontro dei giovani che hanno concluso il “Cammino delle 10 Parole”;
    Ore 21,00: Primo incontro dei Gruppi di ascolto della Parola di Dio nelle case nel tempo di questa Quaresima
  • Giovedì 23:
    Ore 21,15: Secondo Incontro in Sant’Agostino, il cammino spirituale dell’amore nuziale “L’amore quotidiano: alimento della Famiglia e della Parrocchia”.
  • Venerdì 24: 25° Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari martiri
    Ore 21,00:  Riunione dei catechisti/e dei ragazzi dell’Iniziazione cristiana.
  • Domenica 26: Quarta Domenica di Quaresima – “Laetare” (“Rallegrati!”)
    Alla fine delle Sante Messe le Suore Domenicane di Iolo allestiscono un mercatino per aiutare le loro missioni in vari paesi del mondo.
    Ore 10,00:  Rito della Vestizione ufficiale dei chierichetti che faranno servizio all’altare durante l’anno.

 

* IL SERVIZIO DEI MINISTRANTI *

Quella dei ministranti è una realtà molto bella e allo stesso tempo molto importante. In questo ministero ci sono tantissimi ragazzi e ragazze impegnati a servire il Signore più da vicino con responsabilità e gioia. Nella nostra parrocchia di Tobbiana il numero dei ministranti non è grande, ma nemmeno piccolo. Il loro servizio è indispensabile per arricchire sempre di più la bellezza della celebrazione, e per questo sono chiamati a fare anche degli incontri che li preparino adeguatamente.Anche a livello diocesano, si sta cercando di valorizzare sempre più questo compito, che i ragazzi e le ragazze svolgono con tanto amore ed impegno. Sabato 11 marzo si svolge un incontro diocesano dei chierichetti nella parrocchia di Sofignano, insieme al nostro Vescovo Franco. Qui la giornata prevede la riflessione e il divertimento, vivere insieme la celebrazione eucaristica, dei giochi formativi, ecc…

Nella nostra parrocchia di Tobbiana, proprio perché si tratta di un servizio da non sottovalutare, alcuni dei nostri ragazzi, il 26 marzo prossimo, nella Messa delle ore 10, celebreranno al rito della vestizione: davanti al Signore e a tutta l’assemblea saranno chiamati a promettere il loro impegno stabile nel servizio all’altare. Oltre a ciò saranno programmate delle uscite dove i nostri ministranti verranno a conoscenza anche di altre realtà. Per questo non bisogna impedire ai ragazzi di partecipare a  questo servizio, ma anzi motivarli sempre più a portarlo avanti, per la loro stessa crescita morale e  spirituale, stando vicini alla Parola e alla Mensa del Signore.

 

* TRE AVVISI *

gruppo laboratorio

1) Incontri del Vangelo nelle famiglie:
         Mercoledì 22 Marzo, alle ore 21,00 viene proposto il primo incontro dei Gruppi di ascolto della Parola di Dio nelle case per questa Quaresima. Le famiglie che ospiteranno saranno comunicate domenica 19 marzo.

2) Si ricorda che la preghiera della Via Crucis viene fatta ogni venerdì di Quaresima alle ore 17,30 in chiesa, prima della Santa Messa.

3) Si ricorda inoltre che ogni famiglia riceverà al proprio domicilio il programma della Benedizione delle case che la riguarda durante la settimana precedente al giorno in cui questa verrà effettuata.

 

* APPUNTAMENTI CONSUETI *

 

* COMUNICARE 27 FEBBRAIo – 12 MARZO *

Per visualizzare il volantino nel dettaglio, cliccare sulle pagine qua sotto.

 

 

* AGGIORNAMENTO SITO *

Nelle prossime settimane saranno consultabili:

  • LABORATORIO DELLA FEDE (in produzione)
  • CAMMINO DELLA TENEREZZA (quasi ultimata)

In questo mese di marzo, contiamo di concludere e ultimare queste attività, completando così il sito.

 

E come sempre…

CONDIVIDETE!!!

* NOVITA’ DI MARZO *

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo lieti di ricordarvi alcuni aggiornamenti importanti.

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS
TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

* INIZIAMO CON FIDUCIA IL CAMMINO QUARESIMALE *

sunset-jesus-cross

Il Vangelo che apre la Quaresima ci invita a esserne protagonisti, abbracciando tre rimedi, tre medicine che guariscono dal peccato (cfr Mt 6,1-6.16-18).

In primo luogo la preghiera, espressione di apertura e di fiducia nel Signore: è l’incontro personale con Lui, che accorcia le distanze create dal peccato. Pregare significa dire: “non sono autosufficiente, ho bisogno di Te, Tu sei la mia vita e la mia salvezza”. In secondo luogo la carità, per superare l’estraneità nei confronti degli altri. L’amore vero, infatti, non è un atto esteriore, non è dare qualcosa in modo paternalistico per acquietarsi la coscienza, ma accettare chi ha bisogno del nostro tempo, della nostra amicizia, del nostro aiuto. È vivere il servizio, vincendo la tentazione di soddisfarci.

In terzo luogo il digiuno, la penitenza, per liberarci dalle dipendenze nei confronti di quello che passa e allenarci a essere più sensibili e misericordiosi. È un invito alla semplicità e alla condivisione: togliere qualcosa dalla nostra tavola e dai nostri beni per ritrovare il bene vero della libertà.

«Ritornate a me – dice il Signore – con tutto il cuore»: non solo con qualche atto esterno, ma dal profondo di noi stessi. Infatti Gesù ci chiama a vivere la preghiera, la carità e la penitenza con coerenza e autenticità, vincendo l’ipocrisia. La Quaresima sia un tempo di benefica “potatura” della falsità, della mondanità, dell’indifferenza: per non pensare che tutto va bene se io sto bene; per capire che quello che conta non è l’approvazione, la ricerca del successo o del consenso, ma la pulizia del cuore e della vita; per ritrovare l’identità cristiana, cioè l’amore che serve, non l’egoismo che si serve. Mettiamoci in cammino insieme, come Chiesa, ricevendo le Ceneri – anche noi diventeremo cenere – e tenendo fisso lo sguardo sul Crocifisso. Egli, amandoci, ci invita a lasciarci riconciliare con Dio e a ritornare a Lui, per ritrovare noi stessi.

Papa Francesco

 

* APPUNTAMENTI *

cresima

  • Lunedì 27:
    Ore 15,00
    Inizio delle Benedizioni Pasquali delle famiglie
    Il calendario delle Benedizioni verrà comunicato una settimana prima alle famiglie interessate.
  • !!! Lunedì 27 e Martedì 28 febbraio 2017 (oggi e domani) !!! non ci sarà il laboratorio della fede.
    Riprenderà regolarmente la prossima settimana. Avvertite anche coloro che non hanno la mail e che conoscete.
  • Mercoledì 1: Mercoledì delle Ceneri
    Ore 20.00 presso il salone del centro pastorale si terrà la “cena povera” a pane e acqua. Siamo tutti invitati. Coloro che intendono partecipare possono chiamare don Alessandro per prenotarsi, indicando il numero delle persone, in modo da regolarsi per l’acquisto del pane, oppure possono partecipare direttamente portandosi il pane e l’acqua.
    S. Messe ore 8,00-18,00-21,00con il Rito delle Imposizioni delle Ceneri
  • Venerdì 3: Primo Venerdì del Mese:
    Ore 8,00
    e alle ore 18,00 Santa Messa
    Ore 21,00 Incontro finale del Percorso Fidanzati in Preparazione del Matrimonio
  • Domenica 5: Prima Domenica di Quaresima

santamessa

  • Sabato 11:
    Ore 15,00
    Inizio uscita dei Gruppi Giovani della Nostra Parrocchia insieme al Gruppo Giovani della Parrocchia di S. Giusto a Fabio
    Dalle ore 19,00 Pizzata al Centro Incontro per prenotare – Mario: 3358095601

pizza1

  • Domenica 12: Seconda Domenica di Quaresima
    Ore 10,00
    sarà Celebrato il Rito della consegna del “Padre Nostro” ai ragazzi del Catechismo della 5° elementare.

  • Nei giorni 17-18-19 marzo 2017 ci sarà il ritiro della VI Parola per l’attuale gruppo che sta frequentando il percorso delle 10 Parole.

Per maggiori dettagli consultare Comunicare (qua sotto riportato integralmente).

 

* COMUNICARE 27 FEBBRAIo – 12 MARZO *

 

 

* BENVENUTI SARA E GABRIELE *

Nella scorsa settimana sono nati due bambini dai partecipanti al laboratorio della fede:

Sara di Elena e Alessio
Gabriele di Chiara e Marco

Facciamo ai piccoli e alle loro famiglie tanti auguri per questa nuova bellissima avventura che è iniziata.

 

* AGGIORNAMENTO SITO *

Nelle prossime settimane saranno consultabili:

  • LABORATORIO DELLA FEDE
  • TOBBIANA IN FESTA
  • CAMMINO DELLA TENEREZZA
  • CARITAS: Richieste della Parrocchia.

In questo mese di marzo, contiamo di concludere e ultimare queste attività, completando così il sito.

 

E come sempre…

CONDIVIDETE!!!