Cammino della Tenerezza Nuziale

Cammino della
Tenerezza Nuziale

Riprende il cammino della tenerezza nuziale
a Tobbiana

Una proposta per le coppie di sposi che vogliono riscoprire il valore della tenerezza nuziale come spazio di dialogo per la costruzione dell’unità e dell’armonia nella coppia ed in famiglia. La proposta è rivolta anche alle coppie di conviventi.

Sarà sempre disponibile il servizio baby sitter; 
il ritrovo è alle 15:30 per un momento di condivisione;
segue l’incontro con inizio non oltre le ore 16:00, conclusione con la preghiera alle ore 19:00

Per maggiori informazioni e chiarimenti:

Don A. Magherini: 338 8909382

Alessandra e Luca: 377 9956409

Ester e Mario: 349 5277036

Parrocchia di San Silvestro a Tobbiana
Via Traversa Pistoiese n°2 – Prato (PO)

CONDIVIDETE!!!

E PARTECIPATE NUMEROSI!!!

Aggiornamenti di Gennaio

* AGGIORNAMENTI DI GENNAIO *

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo lieti di ricordarvi alcuni aggiornamenti, tra cui:

– il nuovo comunicare (14 gennaio)
– S. Messa per la Benedizione degli Animali (21 gennaio)
– Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani (18-25 gennaio)
– Ripresa del Cammino della Tenerezza Nuziale! (21 gennaio)

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS

TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

* COMUNICARE *

 


E come sempre…

CONDIVIDETE!!!

Novità di Novembre

* NOVITA’ DI NOVEMBRE *

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo lieti di ricordarvi alcuni aggiornamenti, tra cui:

– il nuovo comunicare (12 novembre)
– gli appuntamenti consueti
– la ripresa del cammino della tenerezza
– Messa e incontro con don Bledar Xhuli

– il messaggio di Don Marco
– CORSO VOCAZIONALE: Lo guardò e lo amò
– Ritiri spirituali mensili con Suor Elisabetta: Eremo di Montalbiolo

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS

TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

* PRIMA GIORNATA MONDIALE
DEI POVERI *

* CAMMINO DELLA TENEREZZA

e INCONTRO DON BLEDAR*

* APPUNTAMENTI CONSUETI *

* AVVISI DAL 13 AL 26 *

 

* MESSAGGIO DI DON MARCO *

Abbiamo il Dono di un nuovo sacerdote tra noi…!

Salve a tutti! Sono don Marco Degli Angeli, un prete della nostra Diocesi.

Il Vescovo Franco ha deciso che ritorni in Seminario, non, ovviamente come seminarista ma come vice-rettore di questa comunità. Questo annuncio, dovete sapere, riguarda anche voi… Don Alessandro è il vostro parroco, ma ha anche il compito di essere padre spirituale dei seminaristi della nostra Chiesa di Prato. Allora perché lui possa avere un aiuto qui nella parrocchia, sono stato nominato anche vice-parroco a Tobbiana.

Esprimo una grande gioia nel mettermi a servizio di questa nostra comunità. Conosco don Alessandro, e in particolare anche la vostra realtà giovanile che è davvero bella e appassionata.

Ringrazio il Signore perché vuole che io sia un prete che affini sempre di più la paternità spirituale, e di certo la comunità del Seminario in questo mi aiuterà. Tobbiana per me è una parrocchia dove si trovano tante risorse, e cercherò di mettercela tutta per accompagnarvi e camminare insieme nelle vie di Dio.

Desidero essere il vice-parroco di tutti, pronto a mettermi in discussione. Chiedo a ciascuno di voi una preghiera per me e per il mio ministero… Io ricambierò cercando di svolgere al meglio quello che mi verrà richiesto.

Grazie… Dio vi benedica!!!

Don Marco

 

* LO GUARDO’ E LO AMO *

CORSO VOCAZIONALE

 

* RITIRI SPIRITUALI MENSILI *

LA VITA SPIRITUALE

 

E come sempre…

CONDIVIDETE!!!

* NOVITA’ DI OTTOBRE *

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo lieti di ricordarvi alcuni aggiornamenti, tra cui:

– Aggiornamento del sito (adesso ultimato)
avvio del nuovo gruppo delle Dieci Parole
– la ripresa degli incontri consueti del Laboratorio della Fede
– nuovo calendario per il 2017/2018 del Corso della Tenerezza
– nuove proposte dalla diocesi: Vangelo secondo Marco, Legati da una Cintola, Presepiando.

 

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS

TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

RIPRESA CORSO DELLE DIECI PAROLE


NASCE UN NUOVO GRUPPO!!!

Giovedì 12 ottobre 2017
alle ore 21.15
 riprenderà il nuovo
percorso delle 10 Parole.

I primi 3 / 4 incontri si svolgeranno insieme per “giovani”
(età inferiore a 35) e “differentemente giovani” (tutti gli altri),
poi si formeranno 2 gruppi distinti.

 

CLICCA QUI PER ANDARE ALLA PAGINA E VEDERE TUTTI I DETTAGLI DEL CORSO
dieciparole

 

RIPRESA CORSO LABORATORIO DELLA FEDE

 

Lunedì 25 settembre e Martedì 26 settembre riprendono i laboratori della fede del lunedì e del martedì.
Sarà un incontro introduttivo, per riprendere le fila dopo lo stacco estivo e ci sarà la raccolta delle offerte per i poveri, che non è stata fatta ad agosto.

Lunedì 2 ottobre e Martedì 3 ottobre riprende l’esposizione dei gruppi del Credo e delle Beatitudini, secondo l’ordine che era stato concordato.

CLICCA QUI PER ANDARE ALLA PAGINA E VEDERE TUTTI I DETTAGLI DEL CORSO
 
laboratoriodellafede

 

RIPRESA CORSO DELLA TENEREZZA

DATE:

LINK AL VOLANTINO:

Volantino tenerezza 2017

CLICCA QUI PER ANDARE ALLA PAGINA E VEDERE TUTTI I DETTAGLI DEL CORSO

camminotenerezza

 

PROPOSTE DIOCESANE

CLICCA PER VISUALIZZARE L’IMMAGINE INGRANDITA


 

 

 

E come sempre…

CONDIVIDETE!!!

* ULTERIORI NOVITA’ DI MARZO *

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo lieti di ricordarvi alcuni aggiornamenti importanti.

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS
TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

* UN CAMMINO PER LE COPPIE
DI SPOSI E DI FIDANZATI *

“Ci piacerebbe che a questi incontri partecipassero le famiglie assieme ai loro parroci”, dice don Helmut Szeliga per presentare il cammino quaresimale proposto dalla Pastorale familiare diocesana. Gli appuntamenti in programma sono tre, e al centro hanno l’Amoris Laetitia, l’Esortazione Apostolica scritta da papa Francesco al termine del Sinodo dei vescovi sulla famiglia. “Obiettivo principale dell’iniziativa – spiega don Szeliga – è quello di confrontarsi con le famiglie e i fidanzati sul documento, che parla della bellezza e della gioia dell’amore coniugale. Ma allo stesso tempo – aggiunge il sacerdote – parleremo del rapporto tra le famiglie e la parrocchia, dell’attenzione vicendevole che ci deve essere tra loro”. Infatti ognuno dei tre incontri sarà tenuto da un sacerdote e da una coppia di sposi.

 

         Ecco le date, i relatori e gli argomenti. Si comincia giovedì 16 marzo con il vescovo, Franco Agostinelli, insieme ad Angela e Giulio Borgia. Si parlerà di «La Chiesa è un bene per la famiglia e la famiglia è un bene per la Chiesa». I coniugi Borgia sono gli incaricati regionali di Pastorale familiare e vengono da Grosseto, dove hanno collaborato a lungo con monsignor Agostinelli quando era vescovo di quella diocesi. Il giovedì successivo, 23 marzo, don Alessandro Magherini, nostro parroco a Tobbiana e direttore del Centro Diocesano Vocazioni, sarà insieme a Cristina e Paolo Bandini della equipe diocesana di pastorale familiare; tema dell’incontro: «L’amore quotidiano: alimento della famiglia e della parrocchia». Ultimo appuntamento giovedì 30 marzo, con don Renzo Bonetti, Francesca e Filippo De Carlo. Questi ultimi sono anch’essi una coppia della equipe diocesana, mentre don Bonetti è un sacerdote veronese, già direttore nazionale dell’Ufficio di pastorale familiare della Cei, conosciuto per aver dato vita a «Mistero Grande», un cammino di formazione umana e spirituale rivolto agli sposi. L’incontro avrà per titolo: «Spiritualità familiare e coniugale».

 

         Gli incontri si svolgono la sera, con inizio alle ore 21,15, e si tengono nel salone della parrocchia di Sant’Agostino. È previsto un servizio di animazione per bambini. «Altra cosa importante – conclude don Szeliga – è il taglio di questi tre incontri; non saranno semplici conferenze, perché la metodologia che ci siamo proposti è quella “laboratoriale”, lasceremo spazio a momenti di confronto su ciò che viene detto». Il percorso di approfondimento diocesano sull’Amoris Laetitia continuerà anche dopo il tempo di Quaresima con altre iniziative. Tutti gli sposi e i fidanzati sono invitati!

* APPUNTAMENTI *

attparrocchia

  • Lunedì 13:
    Ore 21,00:
     Giovani in Preghiera – Parrocchia di Tavola: “L’amico dello sposo”
    Ore 21,00: Incontro dei genitori del Catechismo della 4° elementare.
  • Martedì 14: 
    Ore 21,00: Incontro dei genitori del Catechismo della 3° elementare.
  • Giovedì 16:
    Ore 21,15 Incontro in Sant’Agostino sulla “Amoris Laetitia”, il cammino spirituale dell’amore nuziale: “La Chiesa è un bene per la Famiglia e la famiglia un bene per la Chiesa“.
  • Domenica 19: Terza Domenica di Quaresima: Festa di S.Giuseppe e Festa del papà
    Ore 11,00
      Raccolta viveri dei ragazzi del catechismo.Ore 15,30 Incontro dei gruppi di sposi del Cammino della Tenerezza nuziale che si conclude con la Santa Messa e a seguire la cena di condivisione.

  • Lunedì 20:
    Ore 21,00:
    Incontro dei genitori del catechismo della 1° media.
  • Martedì 21:
    Ore 21,00:
    Incontro dei genitori del catechismo della 5° elementare.

  • Mercoledì 22:
    Ore 21,00: Incontro dei giovani che hanno concluso il “Cammino delle 10 Parole”;
    Ore 21,00: Primo incontro dei Gruppi di ascolto della Parola di Dio nelle case nel tempo di questa Quaresima
  • Giovedì 23:
    Ore 21,15: Secondo Incontro in Sant’Agostino, il cammino spirituale dell’amore nuziale “L’amore quotidiano: alimento della Famiglia e della Parrocchia”.
  • Venerdì 24: 25° Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari martiri
    Ore 21,00:  Riunione dei catechisti/e dei ragazzi dell’Iniziazione cristiana.
  • Domenica 26: Quarta Domenica di Quaresima – “Laetare” (“Rallegrati!”)
    Alla fine delle Sante Messe le Suore Domenicane di Iolo allestiscono un mercatino per aiutare le loro missioni in vari paesi del mondo.
    Ore 10,00:  Rito della Vestizione ufficiale dei chierichetti che faranno servizio all’altare durante l’anno.

 

* IL SERVIZIO DEI MINISTRANTI *

Quella dei ministranti è una realtà molto bella e allo stesso tempo molto importante. In questo ministero ci sono tantissimi ragazzi e ragazze impegnati a servire il Signore più da vicino con responsabilità e gioia. Nella nostra parrocchia di Tobbiana il numero dei ministranti non è grande, ma nemmeno piccolo. Il loro servizio è indispensabile per arricchire sempre di più la bellezza della celebrazione, e per questo sono chiamati a fare anche degli incontri che li preparino adeguatamente.Anche a livello diocesano, si sta cercando di valorizzare sempre più questo compito, che i ragazzi e le ragazze svolgono con tanto amore ed impegno. Sabato 11 marzo si svolge un incontro diocesano dei chierichetti nella parrocchia di Sofignano, insieme al nostro Vescovo Franco. Qui la giornata prevede la riflessione e il divertimento, vivere insieme la celebrazione eucaristica, dei giochi formativi, ecc…

Nella nostra parrocchia di Tobbiana, proprio perché si tratta di un servizio da non sottovalutare, alcuni dei nostri ragazzi, il 26 marzo prossimo, nella Messa delle ore 10, celebreranno al rito della vestizione: davanti al Signore e a tutta l’assemblea saranno chiamati a promettere il loro impegno stabile nel servizio all’altare. Oltre a ciò saranno programmate delle uscite dove i nostri ministranti verranno a conoscenza anche di altre realtà. Per questo non bisogna impedire ai ragazzi di partecipare a  questo servizio, ma anzi motivarli sempre più a portarlo avanti, per la loro stessa crescita morale e  spirituale, stando vicini alla Parola e alla Mensa del Signore.

 

* TRE AVVISI *

gruppo laboratorio

1) Incontri del Vangelo nelle famiglie:
         Mercoledì 22 Marzo, alle ore 21,00 viene proposto il primo incontro dei Gruppi di ascolto della Parola di Dio nelle case per questa Quaresima. Le famiglie che ospiteranno saranno comunicate domenica 19 marzo.

2) Si ricorda che la preghiera della Via Crucis viene fatta ogni venerdì di Quaresima alle ore 17,30 in chiesa, prima della Santa Messa.

3) Si ricorda inoltre che ogni famiglia riceverà al proprio domicilio il programma della Benedizione delle case che la riguarda durante la settimana precedente al giorno in cui questa verrà effettuata.

 

* APPUNTAMENTI CONSUETI *

 

* COMUNICARE 27 FEBBRAIo – 12 MARZO *

Per visualizzare il volantino nel dettaglio, cliccare sulle pagine qua sotto.

 

 

* AGGIORNAMENTO SITO *

Nelle prossime settimane saranno consultabili:

  • LABORATORIO DELLA FEDE (in produzione)
  • CAMMINO DELLA TENEREZZA (quasi ultimata)

In questo mese di marzo, contiamo di concludere e ultimare queste attività, completando così il sito.

 

E come sempre…

CONDIVIDETE!!!

* NOVITA’ DI MARZO *

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo lieti di ricordarvi alcuni aggiornamenti importanti.

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS
TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

* INIZIAMO CON FIDUCIA IL CAMMINO QUARESIMALE *

sunset-jesus-cross

Il Vangelo che apre la Quaresima ci invita a esserne protagonisti, abbracciando tre rimedi, tre medicine che guariscono dal peccato (cfr Mt 6,1-6.16-18).

In primo luogo la preghiera, espressione di apertura e di fiducia nel Signore: è l’incontro personale con Lui, che accorcia le distanze create dal peccato. Pregare significa dire: “non sono autosufficiente, ho bisogno di Te, Tu sei la mia vita e la mia salvezza”. In secondo luogo la carità, per superare l’estraneità nei confronti degli altri. L’amore vero, infatti, non è un atto esteriore, non è dare qualcosa in modo paternalistico per acquietarsi la coscienza, ma accettare chi ha bisogno del nostro tempo, della nostra amicizia, del nostro aiuto. È vivere il servizio, vincendo la tentazione di soddisfarci.

In terzo luogo il digiuno, la penitenza, per liberarci dalle dipendenze nei confronti di quello che passa e allenarci a essere più sensibili e misericordiosi. È un invito alla semplicità e alla condivisione: togliere qualcosa dalla nostra tavola e dai nostri beni per ritrovare il bene vero della libertà.

«Ritornate a me – dice il Signore – con tutto il cuore»: non solo con qualche atto esterno, ma dal profondo di noi stessi. Infatti Gesù ci chiama a vivere la preghiera, la carità e la penitenza con coerenza e autenticità, vincendo l’ipocrisia. La Quaresima sia un tempo di benefica “potatura” della falsità, della mondanità, dell’indifferenza: per non pensare che tutto va bene se io sto bene; per capire che quello che conta non è l’approvazione, la ricerca del successo o del consenso, ma la pulizia del cuore e della vita; per ritrovare l’identità cristiana, cioè l’amore che serve, non l’egoismo che si serve. Mettiamoci in cammino insieme, come Chiesa, ricevendo le Ceneri – anche noi diventeremo cenere – e tenendo fisso lo sguardo sul Crocifisso. Egli, amandoci, ci invita a lasciarci riconciliare con Dio e a ritornare a Lui, per ritrovare noi stessi.

Papa Francesco

 

* APPUNTAMENTI *

cresima

  • Lunedì 27:
    Ore 15,00
    Inizio delle Benedizioni Pasquali delle famiglie
    Il calendario delle Benedizioni verrà comunicato una settimana prima alle famiglie interessate.
  • !!! Lunedì 27 e Martedì 28 febbraio 2017 (oggi e domani) !!! non ci sarà il laboratorio della fede.
    Riprenderà regolarmente la prossima settimana. Avvertite anche coloro che non hanno la mail e che conoscete.
  • Mercoledì 1: Mercoledì delle Ceneri
    Ore 20.00 presso il salone del centro pastorale si terrà la “cena povera” a pane e acqua. Siamo tutti invitati. Coloro che intendono partecipare possono chiamare don Alessandro per prenotarsi, indicando il numero delle persone, in modo da regolarsi per l’acquisto del pane, oppure possono partecipare direttamente portandosi il pane e l’acqua.
    S. Messe ore 8,00-18,00-21,00con il Rito delle Imposizioni delle Ceneri
  • Venerdì 3: Primo Venerdì del Mese:
    Ore 8,00
    e alle ore 18,00 Santa Messa
    Ore 21,00 Incontro finale del Percorso Fidanzati in Preparazione del Matrimonio
  • Domenica 5: Prima Domenica di Quaresima

santamessa

  • Sabato 11:
    Ore 15,00
    Inizio uscita dei Gruppi Giovani della Nostra Parrocchia insieme al Gruppo Giovani della Parrocchia di S. Giusto a Fabio
    Dalle ore 19,00 Pizzata al Centro Incontro per prenotare – Mario: 3358095601

pizza1

  • Domenica 12: Seconda Domenica di Quaresima
    Ore 10,00
    sarà Celebrato il Rito della consegna del “Padre Nostro” ai ragazzi del Catechismo della 5° elementare.

  • Nei giorni 17-18-19 marzo 2017 ci sarà il ritiro della VI Parola per l’attuale gruppo che sta frequentando il percorso delle 10 Parole.

Per maggiori dettagli consultare Comunicare (qua sotto riportato integralmente).

 

* COMUNICARE 27 FEBBRAIo – 12 MARZO *

 

 

* BENVENUTI SARA E GABRIELE *

Nella scorsa settimana sono nati due bambini dai partecipanti al laboratorio della fede:

Sara di Elena e Alessio
Gabriele di Chiara e Marco

Facciamo ai piccoli e alle loro famiglie tanti auguri per questa nuova bellissima avventura che è iniziata.

 

* AGGIORNAMENTO SITO *

Nelle prossime settimane saranno consultabili:

  • LABORATORIO DELLA FEDE
  • TOBBIANA IN FESTA
  • CAMMINO DELLA TENEREZZA
  • CARITAS: Richieste della Parrocchia.

In questo mese di marzo, contiamo di concludere e ultimare queste attività, completando così il sito.

 

E come sempre…

CONDIVIDETE!!!

* AVVENTO! *

hd-christmas-nativity-wallpaper-16265-hd-wallpapers-700x499

Carissimi fratelli e sorelle,

siamo lieti di ricordarvi alcuni appuntamenti della nostra parrocchia. Approfittiamo di questo articolo per diffondere il nostro bollettino “Comunicare”.

RICORDIAMOCI DI CONDIVIDERE SUI SOCIAL NETWORKS
TRAMITE I BOTTONI A FONDO PAGINA!

 

* Misericordia et Misera*

La lettera di papa Francesco per la conclusione del Giubileo e per il cammino futuro

 

FRANCESCO, a quanti leggeranno questa Lettera Apostolica: misericordia e pace.

Misericordia et misera sono le due parole che sant’Agostino utilizza per raccontare l’incontro tra Gesù e l’adultera (cfr Gv 8,1-11). Non poteva trovare espressione più bella e coerente di questa per far comprendere il mistero dell’amore di Dio quando viene incontro al peccatore: “Rimasero soltanto loro due: la misera e la misericordia.” Quanta pietà e giustizia divina in questo racconto! Il suo insegnamento viene a illuminare la conclusione del Giubileo Straordinario della Misericordia, mentre indica il cammino che siamo chiamati a percorrere nel futuro.

Questa pagina del Vangelo può a buon diritto essere assunta come icona di quando abbiamo celebrato nell’Anno Santo, un tempo ricco di misericordia, la quale chiede di essere ancora celebrata e vissuta nelle nostre comunità. La misericordia, infatti, non può essere una parentesi nella vita della Chiesa, ma costituisce la sua stessa esistenza, che rende manifesta e tangibile la verità profonda del Vangelo. Tutto si rivela nella misericordia; tutto si risolve nell’amore misericordioso del Padre.

Una donna e Gesù si sono incontrati. Lei, adultera e, secondo la Legge, giudicata passibile di lapidazione; Lui, che con la sua predicazione e il dono totale di sé, che lo porterà alla croce, ha riportato la legge mosaica al suo genuino intento originario. Al centro non c’è la legge e la giustizia legale, ma l’amore di Dio, che sa leggere nel cuore di ogni persona, per comprenderne il desiderio più nascosto, e che deve avere il primato su tutto. In questo racconto evangelico, tuttavia, non si incontrano il peccato e il giudizio in astratto, ma una peccatrice e il Salvatore. Gesù ha guardato negli occhi quella donna e ha letto nel suo cuore: vi ha trovato il desiderio di essere capita, perdonata e liberata. La miseria del peccato è stata rivestita dalla misericordia dell’amore. A chi voleva giudicarla e condannarla a morte, Gesù risponde con un lungo silenzio, che vuole lasciar emergere la voce di Dio nelle coscienze, sia della donna sia dei suoi accusatori. E dopo quel silenzio, Gesù dice: “Donna, dove sono? Nessuno ti ha condannata? … Neanch’io ti condanno; va’ e d’ora in poi non peccare più.” (vv. 10-11). In questo modo la aiuta a guardare  al futuro con speranza e ad essere pronta a rimettere in moto la sua vita; d’ora in avanti, se lo vorrà, potrà “camminare nella carità” (cfr Ef 5,2). Una volta che si è rivestiti della misericordia, anche se permane la condizione di debolezza per il peccato, essa è sovrastata dall’amroe che permette di guardare oltre e vivere diversamente.

(testo integrale nel sito: www.vatican.va)

 

* sabato 10 dicembre: Pizza parrocchiale*

pizza1
tobbianainfestaIl Gruppo Tobbiana in Festa organizza anche per questo secondo Sabato del mese, 10 dicembre, la Pizza Parrocchiale.Appuntamento in cui avremo la possibilità di gustare un’ottima pizza…. e non solo…Vuole essere questo un modo per passare insieme momenti di amicizia e di svago, e nello stesso tempo aiutare la parrocchia, con il ricavato della serata, ad affrontare le sue spese e a sostenere le famiglie e le persone in difficoltà.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI !!!
PER INFO E PRENOTAZIONI: MARIO – 335 809 56 01

 

* domenica 11 dicembre:
incontro diocesano delle famiglie*


camminotenerezzaNella chiesa della nostra parrocchia, alle ore 17,00 di domenica 11 dicembre, si svolgerà il terzo “Incontro diocesano degli sposi”, a cui possono partecipare tutti coloro che lo desiderano.Per l’occasione saranno presenti al momento della preghiera anche i gruppi sposi del “Cammino della Tenerezza” della nostra parrocchia, che oramai già da diversi anni si incontrano per confrontare e approfondire il proprio rapporto di coppia al fine di rafforzarlo e farlo crescere alla luce della Tenerezza di Dio che è Padre e ama i suoi figli.

  • Alle ore 17,30 sarà offerta una catechesi guidata da una coppia di sposi, che tratterà il Sacramento del Matrimonio nella realtà della vita familiare e di coppia
  • Infine alle ore 18,30 ci sarà l’Adorazione eucaristica guidata da don Helmut, parroco di San Giusto, che si concluderà per le ore 19,00 con la Benedizione.

 

* Pensieri di vita spirituale *

attparrocchia

 

Dalla superbia nasce l’amor proprio, e dall’amor proprio la superbia; avviene subito che l’uomo che ama di cosiffatto amore, pensa a sè medesimo, e li frutti suoi generano tutti morte, togliendo la vita della Grazia nell’anima sua.

Santa Caterina da Siena

Chi ama Gesù, parla poco e sopporta molto. Obbedisce puntualmente al confessore in tutto senza replicare. Quando commetti qualche sbaglio, fai subito atto di accusa e chiedi scusa. Ricordati di trattenere i tuoi occhi e pensa che l’occhio mortificato vedrà le meraviglie del cielo.

L’Angelo Custode a Santa Gemma Galgani

 

* CANTARE ALLA MESSA *

Informiamo tutta la comunità che sono aperte le iscrizioni dei cori della parrocchia di San Silvestro di Tobbiana per partecipare alla messa cantando.

 

  • Per partecipare al coro della messa delle 10 le prove si svolgono il sabato dalle ore 15 alle ore 16,
    l’invito è rivolto a tutti i ragazzi della scuola primaria e ai ragazzi della scuola media, anche stonati ma con la voglia di divertirsi, e se qualcuno fosse interessato a suonare qualche strumento ci farebbe comunque piacere.
    Per informazioni chiamare: GIUSEPPE 335 / 300031

 

  • Per partecipare al coro della messa delle 11,15 le prove si svolgono il giovedì dalle 21,15 alle 22,30, l’invito è rivolto a tutti i ragazzi e adulti che partecipando alla messa vogliono offrire la propria voce.
    Per informazioni chiamare: SONIA 347 / 9073055

 

* AVVISI  DAL 28 Novembre all’11 dicembre *

Invitiamo tutti a prendere nota delle attività evidenziate con una faccina sorridente come momenti importanti di aggregazione e accrescimento personale e spirituale!

 

 

* Comunicare: Files Originali *

Clicca per vedere i files a dimensione originale

com_b_avvento
com_a_avvento

 

…CONDIVIDETE!!!